Consonanze armoniche

CONSONANZE ARMONICHE
conferenze-concerto a Villa Vecelli Cavriani

a cura di Ilaria Loatelli artist in residence
Produzione Fondazione Discanto

Fondazione Discanto presenta la I edizione del ciclo di conferenze-concerti “Consonanze Armoniche”, a cura della nota pianista veronese Ilaria Loatelli, artista in residence, in programma presso il salone affrescato di Villa Vecelli Cavriani a Mozzecane (Verona), seicentesca residenza nobiliare riadattata nel settecento seguendo il gusto neoclassico. Il calendario prevede 6 appuntamenti, che spaziano tra epoche e stili, con artisti di assoluto livello internazionale. La rassegna è una produzione di Fondazione Discanto e beneficia del patrocinio del Comune di Mozzecane.

Si inizia giovedì 11 aprile con “Anima bio”, un percorso originalissimo di musica e poesia con il critico d’arte Mario Bardin e la pianista Ilaria Loatelli, alla scoperta del connubio mondo vegetale-mondo animale attraverso l’anima degli esseri viventi.

Il secondo incontro, atteso per mercoledì 24 aprile, vede protagonista assoluto il pianoforte con “Tutto Chopin - Il genio con i guanti”. Ospite d’eccezione il pianista di fama internazionale Andreas Frölich, docente presso l’Accademia Internazionale Talent Music Master Courses di Brescia e l’Università di Colonia. Il Maestro presenta il mondo incantato di Fryderic Chopin assieme a tre dei suoi migliori allievi, giovanissimi, ma già vincitori di alcuni tra i più prestigiosi concorsi al mondo.

Segue “Caleidoscope”, giovedì 9 maggio, con un artista poliedrico ed eclettico: il pianista Simone Sala, che vanta collaborazioni musicali d’eccezione con Gino Paoli, Danilo Rea, Mango e molti altri autori e interpreti della canzone d’autore pop. Una serata all’insegna delle sorprese per scoprire il pianoforte tramite un Maestro che ha fatto dell’unione tra differenti stili il punto cardine del suo percorso.

Giovedì 30 maggio, si cambia ritmo con “Violoncello flamenco”. Fedele al motto “La musica è la sua vita, il flamenco la sua passione” il violoncellista Ramón Jaffè, con al pianoforte Ilaria Loatelli, unisce il grande repertorio classico per violoncello a influenze di flamenco e di musica popolare, per una serata all’insegna della passionalità.

La quinta proposta, il 6 giugno, accende i riflettori su Reggie Clews, primo violino e co-Concertmaster della Malta Symphony Orchestra, una delle formazioni sinfoniche più quotate del momento. “Sulle corde dell’anima” presenta alcuni dei brani più belli del repertorio scritto per questo strumento, tra cui Sonate di Brahms e di Mozart, uniti a lavori virtuosistici, fruibili ed entusiasmanti, quale la “Fantasia su Carmen” di Sarasate.

La stagione si conclude giovedì 20 giugno con lo scrittore, critico d’arte e docente universitario Giuseppe Fusari che accoglie l’arrivo dell’estate con “Impressioni di luce”. Un viaggio emozionale ed evocativo attraverso l’occhio dei grandi della pittura e della musica, per cogliere le “impressioni” del mondo che ci circonda.

Tutti gli appuntamenti hanno inizio alle ore 20.30 e si tengono presso il Salone di Villa Vecelli Cavriani.

Ingresso euro 5, gratuito per under14.

Per informazioni [email protected] – Tel. 045 8538071
Villa Vecelli Cavriani: via Caterina Bon Brenzoni, 3 Mozzecane (VR)
Ampio parcheggio pubblico gratuito

Condividi con

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy