Convegni

Il codice della citta

Il De civitate Dei di sant’Agostino.
Tradizione manoscritta, contesto storico e quadro teologico

BIBLIOTECA CAPITOLARE DI VERONA 
MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE ORE 17.00

Ispirandosi al motto agostiniano peregrinando procurrit (Civ. Dei 18,51,2) il Centro Studi “Sant’Agostino” – Verona intende rivisitare l’eredità del cristianesimo antico custodita nella realtà veronese, promuovendo corsi di approfondimento e incontri a carattere divulgativo.

Presentazione:
Dopo un’introduzione sul codice della Capitolare (cod. XXVIII) che riproduce il più antico testo del De civitate Dei (R. Ronzani), l’opera viene inquadrata nel contesto storico originario (A. Rossi), rilevandone alcuni apprezzabili e attuali spunti teologici (G. Laiti). Un’occasione per riscoprire i fondamenti su cui si è edificata la “città” di ieri, per comprendere meglio quella di oggi e gettare uno sguardo su quella di domani.

Saluto:
S.E.R. Mons. Giuseppe Zenti, Vescovo di Verona
Mons. Bruno Fasani, Prefetto della Biblioteca Capitolare

Relazioni:
Rocco Ronzani (Istituto Patristico “Augustinianum” – Roma)
Alessandro Rossi (Università di Milano)
Giuseppe Laiti (Studio Teologico “San Zeno” – Verona)

Per la migliore organizzazione dell’evento è gradita la segnalazione della propria partecipazione compilando un breve modulo CLICCA QUI PER ISCRIVERTI
L’iscrizione e la partecipazione al convegno sono gratuite

www.codice28.it


Il codice di Gaio: una storia unica al mondo

CONFERENZA
IL CODICE DI GAIO: UNA STORIA UNICA AL MONDO
Sabato 29 settembre – ore18.00

La Biblioteca Capitolare conserva la sola copia esistente al mondo delle “Institutiones” di Gaio, giurista del II secolo d.c.. Questo codice rappresenta l’unica testimonianza della giurisprudenza classica pregiustinianea.

Introdurrà l’intervento il Prefetto della Capitolare Mons. Bruno Fasani, che illustrerà la millenaria storia della biblioteca attraverso le vicende e i personaggi che si sono susseguiti nel corso dei secoli.
A seguire, il Prof. Filippo Briguglio, uno dei massimi studiosi delle Istituzioni, coordinatore dell’Unità di ricerca dell’Università di Bologna nell’ambito del programma di ricerca ministeriale «Per il recupero del manoscritto veronese delle Institutiones di Gaio» e direttore nella sede in Ravenna del Laboratorio Gaiano, centro di ricerca dedicato alla paleografia e all’informatica giuridica romanistica, porterà i visitatori alla scoperta delle meraviglie di questo antichissimo manoscritto.

INFO E PRENOTAZIONI
SABATO 29 SETTEMBRE 2018 – ORE 18.00
PREZZO: 10€

Tel. 045 8538071
[email protected]


IL RESTAURO DEL PATRIMONIO LIBRARIO E ARCHIVISTICO

CONFERENZA
NUOVE RICERCHE E INTERVENTI DA GUTTUSO A LEONARDO, AL PAPIRO DI ARTEMIDORO
Venerdì 28 settembre – ore 17.00

 

In occasione della NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI la Biblioteca Capitolare, in collaborazione con Fondazione Discanto, aprirà le proprie porte ad un campo di indagine diverso dal solito.

La dott.ssa Letizia Sebastiani, direttrice dell’ICRCPAL del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, illustrerà ai visitatori alcune delle ricerche più evolute nell’ambito della conservazione e del restauro del patrimonio archivistico e librario.

A seguire una visita guidata tematica tenuta dal Prefetto della Capitolare Mons. Bruno Fasani, durante la quale saranno esposti alcuni antichi codici sapientemente restaurati nel corso degli ultimi anni.

INFO E PRENOTAZIONI
ORE 17.00 – CONFERENZA: Ingresso Libero
ORE 18.00 – VISITA GUIDATA: 10€
Tel. 045 8538071
[email protected]


Convegno sull’ART BONUS e le Fondazioni di partecipazione / 20 maggio 2017

ATTI DEL CONVEGNO

Gianni Fontana "Cultura e politica"

Carolina Botti "Art Bonus"

Villa Vecelli Cavriani, Mozzecane (Verona)

Fondazione Discanto presenta
PARTNER AZIENDALI IN CAMPO PER LA CULTURA: la Fondazione di partecipazione e le possibilità di defiscalizzazione dell'ART BONUS per il restauro dei beni storici, un investimento strategico per il proprio territorio

A Villa Vecelli Cavriani il prossimo 20 maggio, a partire dalle ore 8.30, si discuterà sull’alleanza tra Cultura e Impresa, tema di grande attualità, che sta coinvolgendo progressivamente fasce sempre più ampie dei cosiddetti ‘privati’ chiamati ripetutamente ‘alle Arti’ dal Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini.
Il Convegno “PARTNER AZIENDALI IN CAMPO PER LA CULTURA: la Fondazione di partecipazione e le possibilità di defiscalizzazione dell'ART BONUS per il restauro dei beni storici, un investimento strategico per il proprio territorio”, interamente organizzato da Fondazione Discanto, rappresenta un momento significativo per conoscere ed approfondire le principali linee di intervento politico, economico ed amministrativo relative alle nuove forme di gestione misto pubblico-private a sostegno dei Beni Culturali e della cultura in generale.
I relatori, tra i massimi esperti del settore in Italia – affronteranno le tematiche precedentemente illustrate, soffermandosi, con particolare attenzione, sulle manovre di defiscalizzazione introdotte dall'Art Bonus e sulle nuove forme di gestione rappresentate dalle Fondazioni di Partecipazione.
A spiegare in modo dettagliato il funzionamento dell'Art Bonus ci sarà l'Ing. Carolina Botti, Direttore centrale di Arte Lavoro e Servizi spa (ALES) e responsabile per conto del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT) del programma di gestione e promozione dell'Art Bonus


La partecipazione al convegno è gratuita.
Il convegno è a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria inviando una email a [email protected] entro il 17/05/2017

CFP Ordine dei Commercialisti (n. 2 crediti formativi), Ordine degli Architetti (n. 3 crediti formativi).


Brochure Convegno


Condividi con

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy