Eventi

Una nota per la Capitolare

La Biblioteca Capitolare in collaborazione con Fondazione Discanto, vi invita al concerto del giovane violoncellista Luca Giovannini, vincitore del Primo Premio Assoluto al 20° Premio Internazionale di Musica Gaetano Zinetti di Sanguinetto, in programma sabato 16 dicembre 2017 ore 18.00 presso il Salone della Biblioteca.

L’iniziativa intitolata “Una nota per la Capitolare” è organizzata a sostegno del progetto di crowdfunding “I Tesori nascosti della Biblioteca più antica al mondo: La Capitolare di Verona”. In programma Suite per Violoncello, scritta a metà degli anni ’20 dal compositore e violoncellista spagnolo Gaspar Cassadò e la Suite n. 6 in D maggiore di Johann Sebastian Bach.

Luca Giovannini, 17 anni, studia violoncello dall’età di otto, allievo del maestro Luca Simoncini al Conservatorio Venezze di Rovigo, Giovannini può già vantare un curriculum eccezionale. Dal 2011, ha ottenuto molti primi premi assoluti in prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali. Nel 2014, al Concorso Ibla Gran Prize ha vinto due borse di studio e un tour di concerti negli Stati Uniti ed un’altra borsa di studio Premio «Maura Giorgetti» Filarmonica dal Teatro alla Scala di Milano. Nel 2015 è Primo assoluto della sezione archi del sesto Concorso Salieri di Legnago, Primo assoluto al Concorso Internazionale Zinetti con Menzione speciale della giuria, e medaglia della Presidenza del Senato First Prize Winner of the International Music Competition London.

Ha preso parte a prestigiose manifestazioni concertistiche in teatri e sale da concerto come Palazzo Cavagnis di Venezia, Villa Houck nel Canton Ticino, la Sala Maffeiana di Verona (con l'orchestra da camera I Virtuosi Italiani), il Tempio della Beata Vergine del Soccorso Rotonda di Rovigo, il Teatro Alle Grazie di Bergamo, il Salieri di Legnago, le Sale Apollinee della Fenice di Venezia, il Teatro Argenta Little Rock in Arkansas, la Casa Italiana Zerilli Marino di New York e la Carnegie Hall, sempre nella Grande Mela.

Alle ore 16.00 è prevista una presentazione della Biblioteca: la storia, i tesori e i codici famosi; alle ore 18.00 il concerto.

Inoltre, per l’ occasione si potranno ammirare anche alcuni preziosi codici musicali.

Biglietto per il concerto: euro 10

Presentazione Biblioteca più Concerto: euro 15

Informazioni e prenotazioni:

+39 045 8538071       +39 349 6862598

mail: [email protected] 


Un tuffo nel Medioevo (laboratorio per bambini)

UN TUFFO NEL MEDIOEVO -  LABORATORIO PER BAMBINI
NELLA BIBLIOTECA PIÙ ANTICA AL MONDO: CAPITOLARE DI VERONA
DOMENICA 5 NOVEMBRE 2017 – ORE 15.30 (piazza Duomo, 13 - Verona)

Dopo il successo della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, lo scorso 8 ottobre, la Biblioteca Capitolare di Verona insieme a Fondazione Discanto organizza nuovamente laboratori per bambini.
Domenica 5 novembre alle ore 15,30 è in programma l’attività UN TUFFO NEL MEDIOEVO, laboratorio per bambini organizzato in partnership con Pezzounico legatoria e restauro e Milena Maccacaro.
Il laboratorio è dedicato all'arte della PREPARAZIONE DEI COLORI e della MINIATURA, con l'opportunità di provare in prima persona l'emozione di RILEGARE UN QUADERNO a mano!

Inoltre, al termine dell'attività i bambini potranno portare a casa il proprio lavoretto come ricordo della giornata.

L’iscrizione all'attività è OBBLIGATORIA e dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 3 novembre 2017 inviando il modulo d'iscrizione, compilato in ogni sua parte, all'indirizzo [email protected]

Verranno accettate iscrizioni fino al raggiungimento del numero massimo di 25 partecipanti.

N.B.: Le attività sono realizzate per sensibilizzare le famiglie al progetto di crowdfunding per la Biblioteca Capitolare di Verona. È possibile quindi donare attraverso il sito internet www.capitolareverona.it o, per chi volesse, effettuare un'erogazione liberale presso la biblioteca stessa prima dell'inizio delle attività.

Più cultura, meno tasse! Ad ogni donazione effettuata verrà rilasciata una ricevuta fiscale deducibile dalle tasse.

ATTIVITÀ

Durata: 2 ore circa

Età consigliata: dai 7 ai 12 anni

Prima fase: Rilegatura
Con una tecnica molto antica, di origine cinese, i bambini impareranno a comporre un libro partendo da una striscia di carta e, senza uso di ago e filo, né di colla, daranno forma alle pagine di un quaderno e alla sua copertina, piega dopo piega. Ad accompagnare i bambini in questa operazione sarà Lucia Freschini di Pezzounico, restauratrice di libri antichi e opere cartacee, esperta di artigianato artistico e di legatoria.

Seconda fase: Capolettera miniato
In questa seconda fase del laboratorio i bambini avranno modo di vedere le modalità di preparazione dei colori nella tradizione medievale. Successivamente con questi colori saranno accompagnati nella realizzazione delle iniziali del proprio nome con Capilettera miniati. Il laboratorio è ideato e condotto da Milena Maccacaro, laureata in lettere moderne ed arti visive, che collabora con l'Associazione Compagnia del Sipario Medievale di Verona.


GIORNATA NAZIONALE FAMIGLIE AL MUSEO: BIBLIOTECA CAPITOLARE DI VERONA

GIORNATA NAZIONALE FAMIGLIE AL MUSEO

I tesori nascosti della biblioteca più antica al mondo: la Capitolare di Verona
[email protected] Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo
domenica 8 ottobre 2017 ore 10.30 e ore 15.00
Biblioteca Capitolare Verona (piazza Duomo, 13)
Un antico rotolo ebraico, una storia di coraggio e di salvataggio durante la guerra, l’incontro fra due culture e due religioni raccontato ai bambini.

La presenza di un antico rotolo ebraico nella Biblioteca Capitolare, caratterizzato da un’avvincente storia di salvataggio, darà la possibilità di parlare della cultura ebraica e delle tragiche vicende che hanno interessato il popolo semita. In linea con il tema ufficiale della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, è sembrato opportuno fare tesoro di questa occasione per far conoscere non solo ai bambini, ma a tutta la famiglia, una realtà pressoché sconosciuta.

ORARI: ore 10:30 – 11:30, ore 15:00 – 16:00

Iscrizioni entro e non oltre venerdì 6 OTTOBRE 2017

Per info e iscrizioni: Tel. 045 8538071  Cell. +39 349 6862598  [email protected]

NB: Le attività non prevedono alcun costo fisso, i laboratori sono però realizzati per sensibilizzare le famiglie al progetto di crowdfunding per la Biblioteca Capitolare di Verona. È possibile quindi donare attraverso il sito internet www.capitolareverona.it o, per chi volesse, effettuare un’erogazione liberale presso la biblioteca stessa prima dell’inizio delle attività.

ATTIVITÀ:

UN TESORO NELLA SUKKAH

TIPOLOGIA ATTIVITÀ: Laboratorio didattico

DURATA: 1 ora/ 1 ora e mezza circa

L’attività prenderà il via dalla narrazione della storia della Biblioteca Capitolare, riconosciuta come la più antica al mondo, cercando di spiegare a bambini e genitori quanto sia importante questa Istituzione e il patrimonio in essa contenuto.

A seguire ci si concentrerà sull’osservazione del rotolo ebraico conservato in biblioteca, illustrando le vicende che lo hanno condotto alla Capitolare ed evidenziando quanto questo salvataggio sia stato importante per la collettività, soprattutto alla luce delle tragiche vicende che hanno interessato gli ebrei e tutte le testimonianze della loro cultura durante la guerra.

Il manoscritto darà l’occasione di parlare della Torah e delle festività della religione ebraica. Nello specifico si farà riferimento alla festa in corso, ovvero SUKKOTH (dal 5 al 12 ottobre) e alle tradizionali capanne che vengono costruite per l’occasione.

Per sensibilizzare i bambini rispetto al tema della salvaguardia del patrimonio, si chiederà loro di disegnare, dentro ad una sukkah prestampata, cosa secondo loro sarebbe importante salvare in caso di necessità; qualcosa di prezioso non solo per sé stessi, ma anche per l’umanità intera.

Inoltre si cercheranno di evidenziare le particolarità della scrittura e della lettura dei rotoli ebraici e si inviteranno i bambini a comporre delle semplici parole con le lettere ebraiche, che potranno incollare sulla loro sukkah.

Sarà possibile portare a casa il proprio lavoretto come ricordo della giornata.

FINALITÀ: Conoscere la Biblioteca Capitolare di Verona con la sua storia, avvicinare i bambini alla cultura ebraica e sensibilizzarli in merito alla salvaguardia del patrimonio culturale.

MODULO DI ISCRIZIONE clicca qui


Villa Vecelli Cavriani In Love <3

Cultura e Sport uniti per la Solidarietà

Dal 13 al 18 febbraio 2017

Fondazione Discanto insieme a Cuore Chievo in una manifestazione a favore della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Verona ONLUS.

Da lunedì 13 febbraio fino a sabato 18 febbraio 2017 presso Villa Vecelli Cavriani – Mozzecane (VR), prende il via la manifestazione "Villa Vecelli Cavriani in love <3, Cultura e Sport uniti per la Solidarietà", una kermesse a scopo benefico ricca di appuntamenti per tutti i "sensi"!

Gli eventi in programma sono su prenotazione, compilando gli appositi moduli e reinviandoli a [email protected], allegando copia del bonifico.

Prossimi appuntamenti a Villa Vecelli Cavriani:
sabato 18 febbraio ore 11 Presentazione del libro "Mangiare Veneto" di Amedeo Sandri e Maurizio Falloppi (ingresso libero);
sabato 18 febbraio ore 17 Concerto-Aperitivo con il Duo Granato (Cristian Battaglioli - sax, Marco Rinaudo - pianoforte). Contributo 15 euro

 

Per conoscere i dettagli della manifestazione:

SCARICA LA BROCHURE

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

REGOLAMENTO CONTEST VILLA VECELLI CAVRIANI IN LOVE

 

INGRESSO LIBERO


Cena di Gala

venerdì 16 dicembre ore 19:45 Villa Vecelli Cavriani -Mozzecane (VR)

La Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus in collaborazione con Fondazione Discanto vi invita a partecipare ad una cena di Gala nella splendida cornice di Villa Vecelli Cavriani venerdì 16 dicembre ore 19.45.

Parte del ricavato andrà a sostegno di progetti dedicati a giovani donne in Africa, dove da oltre 15 anni la Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus opera insieme a tante altre ONG e operatori del luogo per promuove la scolarizzazione, l’istruzione e la formazione professionale.

Per partecipare: il costo della cena è di euro 50,00 a persona, oppure è previsto l’acquisto di un tavolo composto da otto/dieci persone.
L’iban per prenotare è intestato alla Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus:
IT 12 X 03500 03205 000000037544 (UBI banco di Brescia), specificando nella causale la partecipazione all’evento ed il numero dei partecipanti.

Prenotazioni entro e non oltre martedì 13 dicembre p.v.
Al momento dell’adesione verranno comunicati i dettagli ed il relativo programma.
Per informazioni: [email protected]

LEGGI TUTTO


Condividi con

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy