VERSO IL SILENZIO – Gustav Mahler e la nona sinfonia

 

 

“Una sinfonia deve essere come il mondo. Deve contenere tutto” (Gustav Mahler) 

 

“VERSO IL SILENZIO. Gustav Mahler e la nona sinfonia” è il titolo della conversazione, con esempi musicali, a cura del Maestro Nicola Guerini, che si terrà nel salone affrescato della settecentesca Villa Vecelli Cavriani a Mozzecane (VR).

I numeri combaciano: della Sinfonia numero 9 si parlerà giovedì 9 gennaio 2020 alle ore 20.45.

La serata è organizzata da Fondazione Discanto e segna la ripresa delle attività culturali e artistiche per il nuovo anno.

Avvalendosi di contributi al pianoforte e audio e video, il direttore d’orchestra e raffinato divulgatore maestro Nicola Guerini condurrà il pubblico attraverso i suoni e i paesaggi dell’anima nella poetica di Gustav Mahler.

«Lieder e Sinfonie si intrecciano nel linguaggio di Mahler fino a confluire nel Canto della Terra e il grande adagio della Nona. In quelle ultime pagine la musica va morendo, mescolandosi nel silenzio in una dimensione “altra”», spiega Guerini.

Vissuto dal 1860 al 1911, Mahler ebbe in vita grande fama come direttore. Dopo la morte le sue composizioni furono collocate tra i massimi esempi della musica sinfonica a cavallo tra Otto e Novecento. Esponente del post-romanticismo, innestò nel linguaggio sonoro elementi eterogenei, rispondenti a una propria peculiare espressività. La Sinfonia n.9 in re minore, scritta nel 1910 all’apice della maturità artistica, presenta un’architettura sonora solida benché quasi cameristica, che esprime una natura intima e profondamente poetica.

 

Nicola Guerini
Nato a Verona, ha studiato Pianoforte, Organo, Composizione, Direzione al Conservatorio “Pollini” di Padova e al Conservatorio “Verdi” di Milano. Si è perfezionato all’Accademia Chigiana, all’Accademia Pescarese con Donato Renzetti. Nel 2010 ha conseguito un Master of Arts in Music Conducting presso la Musikhochschule di Lugano (Svizzera) con Giorgio Bernasconi e Arturo Tamayo.
Ha debuttato a 24 anni come compositore e direttore per la Fondazione Arena di Verona. Ha partecipato a festival e prestigiose stagioni concertistiche con importanti orchestre tra cui: Orchestra Sinfonica di Roma, Orchestra Filarmonica di Rousse, Targu Mures Philarmonia, Orchestra HRT di Zagabria, Mozart Chamber Orchestra, Ensemble ‘900 di Lugano, ICARUS Ensemble, Targu Mures Philarmonia Orchestra, Rousse Philharmonic Orchestra, Orquesta Sinfónica de la UANL di Monterrey, Sofia Philarmonie, Berliner Symphoniker e la PKF Prague Philarmonia. Ha inciso che la Naxos e la Deutsche Grammophone. È autore di saggi e da anni collabora con riviste specializzate e programmi radiofonici. È Presidente del Festival Internazionale Maria Callas e del Fondo Peter Maag.

 

INFO EVENTO
Giovedì 9 gennaio 2020 – ore 20.45
Villa Vecelli Cavriani, via Caterina Bob Brenzoni 3 – Mozzecane (VR)
Ingresso posto unico euro 5
Info: 045 8538071 – [email protected]

Condividi con

Newsletter